Intervista a Domitilla Picozzi dopo il primo gol in Nazionale

Dopo il primo gol in Nazionale maggiore parla ai nostri microfoni Domitilla Picozzi.
dominterv11Il tuo debutto in nazionale non poteva cominciare meglio, un gol e una travolgente vittoria contro la Francia che ha riportato l’Italia prima nel suo girone. Cosa hai provato al termine della partita?
Sia prima che cominciasse sia al termine della partita l’emozione è stata grandissima, in particolare durante l’inno. Sono stata molto contenta sia per il risultato che per l’aver giocato e ovviamente anche per il gol, ma questo per me è stato soprattutto uno stimolo per continuare a lavorare e cercare di migliorare sempre di più.
L’esperienza in Nazionale maggiore è importante e fa crescere, ti è servita per affrontare in maniera diversa questo finale di campionato?
Quest’anno abbiamo sentito molto la differenza tra il campionato di A2 e di A1, e questa esperienza con la Nazionale mi sta aiutando molto ad affrontare le partite con maggior sicurezza e determinazione: in particolare in quest’ultima fase del campionato che sarà fondamentale e in cui dovremo entrare in acqua ancora più decise. Questo però lo devo anche alle mie compagne di squadra della SIS che pur vedendomi di meno in piscina con loro, proprio a causa degli impegni con la Nazionale, mi hanno comunque sempre sostenuto e fatto sentire parte di questo che è un bellissimo gruppo. Inoltre credo che avere la possibilità di allenarmi e giocare al fianco di giocatrici con anni e anni di esperienze in Nazionale sia qualcosa di impareggiabile: in questi casi anche solo osservare da vicino serve ad imparare e a migliorarsi.
Quali sono i tuoi obiettivi per il futuro?
Obbiettivi per il futuro… al momento sono concentrata sul campionato e sulla lotta per la salvezza, poi vedremo man mano, impegno per impegno. Cercherò di dare comunque sempre il massimo e di lavorare bene sia per quanto riguarda le fasi finali dei campionati giovanili sia per gli impegni con la nazionale.

Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | Lascia un commento

Serie A1, la SIS Roma perde 10 – 3 contro Rapallo

scudetto

Nella settima giornata di ritorno del massimo campionato la SIS Roma perde in casa contro Rapallo. Risultato finale 3 – 10.

La partita comincia subito male per le giallorosse, il primo quarto si conclude tre a zero per la squadra ospite. Nel secondo frangente di gara Rapallo mette a segno altri tre gol e prende in mano la partita. Negli ultimi due quarti la SIS Roma riesce a tenere il passo delle avversarie, segnando due gol e subendone quattro. Durante l’incontro nessuna giocatrice è uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Sis Roma 1/9 e Rapallo 4/12 più 1 rigore.

Al termine del match Dusan Vidovic, allenatore della SIS Roma ha dichiarato: “Noi per vincere dobbiamo superare i nostri limiti e oggi siamo abbiamo giocato molto al di sotto dei nostri limiti specialmente in fase realizzativa, Complimenti a Rapallo per la vittoria. Ora ci dobbiamo concentrare sulla gara contro Città di Cosenza che sarà decisiva per la salvezza, dobbiamo semplicemente andare lì per vincere”,

Decisivo, come affermato da Dusan Vidovic, per la lotta salvezza sarà il prossimo incontro di campionato, che si disputerà sabato 7 marzo, e che vedrà la SIS Roma affrontare in trasferta Città di Cosenza.

E. F.

4 marzo 2015

Pubblicato in Articoli | Lascia un commento

Serie A1. La Roma ospita Rapallo nella settima giornata di ritorno

scudetto

Mancano solo tre giornate al termine della regular season e la lotta per la salvezza si fa sempre più accesa. Nella settima giornata di ritorno la SIS Roma, nona in classifica ma a pari punti con l’ottava Città di Cosenza, sfiderà in casa Rapallo.

All’andata la squadra della capitale perse per 16 a 9. Oggi, reduce da una sconfitta di misura nell’ultimo turno contro Prato Waterpolo e 4 punti conquistati nelle ultime tre giornate, la SIS Roma è pronta per scendere in campo e dare il massimo. La diretta avversaria, Città di Cosenza giocherà in trasferta contro Messina, seconda in classifica e alla caccia di punti per rimanere sulla scia di Plebiscito Padova, prima a quota 40.

Il presidente della SIS Roma, Flavio Giustolisi, in vista del match di domani ha dichiarato: “Sono sicuro che le ragazze venderanno cara la pelle. Nelle ultime giornate hanno dimostrato di essere una  squadra di carattere, in grado di riprendere in mano una situazione difficile in zona salvezza”.

Le altre partite di questa settima giornata di ritorno sono: Bogliasco – Plebiscito; Firenze – Prato; Orizzonte CT – Imperia.

Una giornata questa, che si giocherà nel turno infrasettimanale di domani, mercoledì 4 marzo, che potrebbe spostare gli equilibri in vista dello scontro diretto di sabato prossimo, quando le giallorosse giocheranno in trasferta contro Città di Cosenza. Per ora l’attenzione è puntata sulla partita di domani contro Rapallo, che avrà luogo alle ore 15:00 al Foro Italico.

E. F.

3 marzo 2015

Pubblicato in Articoli | Lascia un commento

La SIS Roma sfiora la vittoria: finisce 5 a 4 per Prato Waterpolo

scudettoSconfitta per la SIS Roma che, in trasferta, perde contro Prato Waterpolo con il risultato di 5 a 4.

Una partita cominciata con grande ritmo per le giallorosse che chiudono il primo quarto con un vantaggio di due reti a zero, doppietta di Domitilla Picozzi. Nel secondo frangente di gara la squadra di casa si risolleva e, nonostante un rigore sbagliato (palo di Tabani) ,segna tre reti subendone solo una. Le difese mettono a dura prova le azioni offensive tanto che il terzo quarto finisce zero a uno per Prato, gol che poi risulterà pesante ai fini del risultato finale..

Nell’ultimo quarto è uno a uno, finisce 5 a 4. Nel corso della gara nessuna giocatrice è uscita per limite di falli.

L’allenatore Dusan Vidovic, al termine della gara rivolge i suoi: “complimenti alle ragazze per come hanno combattuto. Il gol della vittoria del Prato arrivato agli ultimi secondi ci può stare, fa parte di questo sport, ma noi non demordiamo, abbiamo ancora tre partite da giocare e ce la metteremo tutta!”.

Nella lotta per la salvezza Città di Cosenza, a pari punti in classifica con la SIS Roma, ha perso in casa contro Bogliasco per 6 a 9. Nel prossimo turno le giallorosse sfideranno in casa, nel turno infrasettimanale di mercoledì, Rapallo.

Statistiche:

PRATO WP: Gigli E. , Pelagatti M. , Giachi G. , Storai S. , Bosco M. , Repetto L. , Galardi G. 1, Tabani C. 3, Albiani M. , Cordovani S. , Francini R. 1, Braga , Tabani E. . All. I. Bologna

SIS ROMA: Riccardi L. , Mirarchi V. , Nelson 1, Magni L. , Giovannangeli F. , Perazzetti G. , Picozzi D. 3, Sinigaglia G. , Fabbri G. , Risivi , Secondi G. , Rovetta A. , Maiorino M. . All. Vidovic

Arbitri: Brasiliano e Ferrari

Note

Parziali: 0-2 3-1 1-0 1-1

superiorità numeriche: Prato 0/8 + 1 rigore e Sis Roma 1/5

Enrico F.

28 febbraio 2015

Pubblicato in Articoli | Lascia un commento

Serie A1 sesta giornata di ritorno: La SIS Roma ospite a Prato

scudettoLa sesta giornata del campionato femminile di pallanuoto vede la SIS Roma impegnata in trasferta contro Prato. Una partita che all’andata fu aggiudicata proprio da Prato Waterpolo per 5 a 9.

La squadra della capitale scenderà in campo con la speranza di continuare sul trend positivo delle ultime due partite. Dopo la vittoria, la seconda del campionato, contro Firenze PN e l’amaro pareggio contro Orizzonte Catania, la SIS Roma è difatti nona in classifica a pari punti con Città di Cosenza. Una lotta salvezza che si fa sempre più accesa.

Ogni singolo punto guadagnato in questo momento del campionato è importante per arrivare al meglio allo scontro diretto fra le due squadre previsto per la penultima giornata della massima serie.

Le altre partite di questa sesta giornata saranno:

Orizzonte – Firenze PN

Città di Cosenza – Bogliasco

Rapallo – Waterpolo Messina

Imperia Plebiscito

Il match fra Prato Waterpolo e SIS Roma avrà luogo sabato 28 febbraio alle 15 alla Piscina Nannini di Bellariva.

Enrico Ferdinandi

27 febbraio 2015

Pubblicato in Articoli | Lascia un commento

Notiziario giovanili SIS Roma

sisNella quarta giornata del girone di andata del campionato regionale under 15 la SIS Roma ottiene un’importante vittoria contro Coser Nuoto. La partita, giocata in casa il 21 febbraio 2015, ha visto le giallorosse trionfare 9 a 8.

Per le padrone di casa segno con 1 gol Ilaria Vargas Quiroga, con due Maddalena Savastano e Angela Maggi, mentre 5 reti sono state messe a segno da Chiara Tori. Espulse definitivamente per limite di falli Ragnacci (SIS Roma) e Capparella (COSERNuoto).

Sempre per l’Under 15 femminile un’altra importante vittoria, quella avvenuta nella giornata del 22 febbraio nel Torneo ARIA Sport. Torneo organizzato da Marco del Prete e riservato alle squadre femminili della categoria under 15 Fin, in regola, per la stagione sportiva in corso.

L’evento che si è svolto nell’impianto Comunale di Monterotondo ha visto partecipare le seguenti formazioni:

GRUPPO A
1. Aria Sport S.S.D.
2. AS DIL Latina PN
3. SIS ROM SSD

GRUPPO B
1. ASD Racing SC Nuoto
2. Roma Waterpolo S.S.D.
3. 3T Sporting Club S.S. D.

Soddisfazione per il mister della SIS Roma, Enrico Alonzi, che ha definito questa vittoria, molto importante: “è stato un bellissimo torneo, una gran bella giornata di sport resa possibile grazie all’eccellente organizzazione di Marco del Prete. C’è stata un’ottima accoglienza e anche i genitori, così come gli altri spettatori, hanno saputo rendere tutto ancor più magico grazie ad un tifo che ha incitato le atlete in campo ed ha fatto capire quanto lo sport possa render felici”.

“Sono entusiasta  per la vittoria – continua Alonzi – soprattutto perché ha dato una buona carica alle atlete più piccole. C’è da dire che i loro sacrifici stanno dando i frutti, basti pensare che su 15 atlete in campo ben nove provenivano dalle file dell’acquagol, ragazze che si sono fatte valere ed hanno veramente dato il massimo. Infine ci tengo a ringraziare i genitori per tutti i sacrifici che fanno durante la settimana”.

IMG-20150226-WA0002Dopo una lunga pausa di quasi un mese la Sis Roma u13 maschile allenata da Maikel Rodriguez riprende il campionato affrontando nella 7° e ultima giornata di andata la squadra Accademia salvamento Asd.

Partita che sulla carta vedeva la SIS partire favorita viste le posizioni in classifica delle due squadre ma, come giusto che sia, non si deve mai abbassare la guardia, cosa che i giallorossi sanno bene. Difatti sono partiti già dal riscaldamento con un atteggiamento positivo e disciplinato.
La partita è stata vinta 12 a 2, mister Rodriguez al termine del match ha dichiarato: “sono contento del risultato ma sopratutto del vedere i ragazzi applicarsi al massimo sia in fase difensiva che offensiva, peccato peralcune occasioni da gol non sfruttate al meglio ma visto la giovane età è comprensibile vedere delle piccole sbavature, si impara anche da gli sbagli. Data la andatura della partita mi è permesso di fare molte sostituzioni con una grande risposta anche dalla panchina e di questo sono molto soddisfatto.

Statistiche:

Marcatori:  Perdichizzi Francesco: 3 gol
Cutuli Sefano, Mosca Lorenzo, Lijoi Matteo: 2 gol
Scarpitti Alessandro,  Falcetti Samuele,  Damiano Battisti: 1 gol a testa

 

 

Enrico F.
23 febbraio 2015

Pubblicato in Articoli | Lascia un commento

La SIS Roma ferma Orizzonte Catania: 9 pari al Foro Italico

La SIS Roma, reduce dalla seconda vittoria in campionato contro Firenze PN, continua il trend positivo pareggiando in casa contro Orizzonte Catania.

Al termine del Match il risultato è di 9 pari. Una partita che vede la squadra di casa partire subito con grande determinazione, al termine del primo quarto le giallorosse sono in vantaggio per 3 a 2. Dopo la riscossa dell’Orizzonte nel secondo quarto, che finisce 2 – 4, la squadra della capitale sembra dare una svolta alla partita chiudendo il terzo parziale con il risultato complessivo di 9 a 7. Nell’ultimo frangente di gara, mentre sugli spalti il tifo si stava facendo sempre più acceso, le ospiti riescono a riprendere in mano la partita e raggiungono un pareggio che lascia le padrone di casa con l’amaro in bocca.

Nel corso della partita sono stati assegnati due rigori a Orizzonte Catania, Di Mario ne ha sbagliato uno nel primo quarto (palo)  l’altro decisivo ai fini del risultato, l’ha segnato Marletta nell’ultimo quarto. Le superiorità numeriche vedono la SIS Roma aver realizzato 5 reti su 12 mentre la squadra ospite 3 su 12.

Ottima la prestazione della SIS Roma, afferma il mister Dusan Vidovic, la squadra:  “è riuscita ad esprimere un ottimo gioco, faccio i complimenti a tutte le ragazze per come hanno giocato. Noi non sappiamo cosa sia la bandiera bianca, intendo dire che non ci arrenderemo mai e continueremo a lottare per la salvezza. Non posso che aggiungere di essere veramente soddisfatto per l’ottima prestazione, le ragazze sono state bravissime”.

La SIS Roma con questa vittoria raggiunge i 7 punti in classifica e aggancia Città di Cosenza, che è ottava in classifica e che quest’oggi ha perso 13 -5 contro Plebiscito PD. Firenze PN rimane ultima con 4 punti.

Il prossimo turno, che si disputerà sabato 28 febbraio, vedrà le giallorosse affrontare in trasferta Prato Waterpolo.

Enrico Ferdinandi

14 febbraio 2015

Pubblicato in Articoli | Lascia un commento