Under 19

U.19 Lazio: Il Punto di Pierluigi Picozzi

Proprio nel giorno in cui la Federazione annuncia le sedi ove avranno luogo le finali nazionali dei campionati giovanili, il Lazio assegna il suo secondo titolo stagionale. Si è concluso, infatti, il Campionato Juniores Under 19 femminile ed anche in questa occasione la SIS Roma è riuscita a confermarsi al vertice per il terzo anno consecutivo, concludendo il girone a punteggio pieno, come già accaduto due settimane fa nel Campionato Under 15. Come nella categoria Ragazze, principale antagonista delle atlete di Paolo Ragosa è stato il Velletri Barracuda, che ha impegnato le giallorosse nell’ultimo incontro del torneo: una partita intensa, ma corretta, in acqua e sugli spalti, che ha rispettato il pronostico favorevole alle ospiti (la S.I.S. si è imposta, infatti per 10 a7), ma che è stata sicuramente una buona occasione per entrambe le formazioni per prepararsi al meglio al difficile compito che le aspetta nelle semifinali nazionali, in programma i prossimi 10 e 11 giugno. Sempre avanti nel punteggio la squadra capitolina, che con una scatenata Giada Sinigaglia (sei reti per lei) ha saputo ben controllare i tentativi delle padrone di casa di rifarsi sotto. Ora capitan Ricciardelli e compagne sono attese da un impegno probante per poter raggiungere la fase finale e cercare di confermare o migliorare il bel terzo posto della scorsa stagione: le giallorosse resteranno nel Lazio, ma dovranno vedersela con una tra Bogliasco e Rapallo e con l’Acquachiara Napoli, oltre che con la terza classificata del girone lombardo-veneto. Anche per il Velletri una semifinale “tosta”, in Toscana con (probabilmente) il Prato Campione d’Italia uscente, lo Sporting Flegreo e la prima del girone lombardo-veneto.

La rappresentanza laziale nelle sedici semifinaliste nazionali sarà completata dallaCosernuoto Civitavecchia che, come previsto, è andata ad espugnare la vasca delSerapo Gaeta per 9 a 5 e dalla Racing Nuoto Roma che si è aggiudicata di misura lo scontro diretto con i Castelli Romani (7 a 6 il punteggio finale) al termine di una partita spigolosa. Le rossoblu di Via Avicenna sono riuscite, così a mantenere il terzo posto in classifica e potranno andare a giocarsi le loro chances di qualificazione alla final eightnel girone di semifinale che si disputerà in Sicilia, mentre le ragazze di Fabio Cattaneo sono attese da un viaggio in Liguria e da un girone altrettanto proibitivo.

Non resta, dunque, che ringraziare tutte le società, ragazze, tecnici e familiari che hanno animato questi mesi invernali e augurarci che quest’anno il Lazio possa avere più di una portabandiera alla finale di Cosenza.

 I giornata di andata – Mercoledì 30 gennaio 2013

Racing Roma  – Velletri Barracuda     1 – 11
SIS ROMA – Coser Cvecchia             17 – 5
Serapo Gaeta – Castelli Romani          1 – 6

II giornata di andata – Mercoledì 6 febbraio 2013
SIS ROMA – Castelli Romani               17 – 5
Serapo Gaeta – Racing Roma                6 – 10
Coser Cvecchia  – Velletri Barracuda   2 – 10

III giornata di andata – Mercoledì 13 febbraio 2013
Castelli Romani – Coser Cvecchia           7 – 12
Velletri Barracuda – Serapo Gaeta      25 – 3
Racing Roma – SIS ROMA                     2 – 15

IV giornata di andata – Mercoledì 20 febbraio 2013
Velletri Barracuda – Castelli Romani   13 – 3
Coser Cvecchia – Racing Roma               2 – 8
Serapo Gaeta – SIS ROMA                   2 – 34

V giornata di andata – Mercoledì 27 febbraio 2013
SIS ROMA – Velletri Barracuda           15 – 7
Castelli Romani – Racing Roma               7 – 7
Coser Cvecchia – Serapo Gaeta            15 – 5

I giornata di ritorno – Mercoledì 6 marzo 2013

Velletri Barracuda – Racing Roma     26 – 6
Coser Cvecchia – SIS ROMA               4 – 10
Castelli Romani – Serapo Gaeta         13 – 4

II giornata di ritorno – Mercoledì 20 marzo 2013

Velletri Barracuda – Coser Cvecchia    9 – 6
Castelli Romani – SIS ROMA               1 – 23
Racing Roma – Serapo Gaeta              13 – 4

III giornata di ritorno – Mercoledì 10 aprile 2013
Coser Cvecchia – Castelli Romani             5 – 5
Serapo Gaeta – Velletri Barracuda          2 – 25
SIS ROMA – Racing Roma                    19 – 0

IV giornata di ritorno – Mercoledì 24 aprile 2013
Castelli Romani -Velletri Barracuda        7 – 20
Racing Roma – Coser Cvecchia                 6 – 8
SIS ROMA Serapo Gaeta                    22 – 6

V giornata di ritorno – Mercoledì 15 maggio 2013
Velletri Barracuda –SIS ROMA             7 – 10
Racing Roma -Castelli Romani                7 – 6
Serapo Gaeta -Coser Cvecchia                5 – 9

CLASSIFICA FINALE

1
SIS ROMA
30
10
10
0
0
182
39
+143
2
Velletri Barracuda
24
10
8
0
2
157
55
+98
3
Racing Roma
13
10
4
1
5
60
104
-44
3
Coser Cvecchia
13
10
4
1
5
68
82
-14
5
Castelli Romani
8
10
2
2
6
60
109
-49
6
Serapo Gaeta
0
10
0
0
10
38
172
-134

SIS ROMA:  CAMPIONE REGIONALE E QUALIFICATA ALLE SEMIFINALI NAZIONALI DEL 10 E 11 GIUGNO ALLE QUALI PARTECIPERANNO IN GIRONI DIVERSI ANCHE VELLETRI, RACING E CIVITAVECCHIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...